Agenzia di Comunicazione

COPYWRITER: IL CREATIVO DELLA PUBBLICITA'

 

SCRIVERE NON BASTA... BISOGNA SAPER SCRIVERE.

Dallo slogan che apre il messaggio pubblicitario (headline) al testo esplicativo che descrive un prodotto (bodycopy); dall'ideazione del nome di un'azienda al concetto finale che ne riassume l'intero universo (pay-off); dallo script del comunicato radiofonico a quello televisivo, fino alla redazione di testi per siti web, comunicati stampa, brochure, cartelli pubblicitari e redazionali. In poche parole... 


 

Scrivere i contenuti della comunicazione:
questo è il mestiere del copywriter!


 

E lo fa modellando i concetti con grande capacità di invenzione verbale, giocando abilmente col valore simbolico del linguaggio. Ma un copywriter

 

 

non è soltanto un "prestigiatore di parole"...

 

 

È qualcuno che sa scrivere molto bene in italiano. Un italiano chiaro, semplice, vivo; conosce perfettamente la grammatica e la sintassi e sa muoversi con disinvoltura tra i diversi stili e tecniche di scrittura, modellando i testi in base al messaggio da comunicare, allo scopo da raggiungere, al target di riferimento e ai media utilizzati. Ma non è finita:

 

 
Un vero copywriter è un gran pignolo!

 


Prima di metter mano a una campagna vuol sapere tutto sul mercato, sul prodotto, sul consumatore. Inoltre, per essere sicuro di risvegliare l'interesse del target verso cui ci si rivolge, deve possedere una vasta formazione culturale, un’ attenta conoscenza della società e, soprattutto, tenersi in costante aggiornamento sull’attualità e lo zeitgeist, ossia lo spirito del tempo in cui si scrive. Altrimenti detto:

 
Deve sapere che cosa c’è di nuovo nella testa della gente!

 

GIULIA SONNINO: L'ANIMA DEL SETTORE COMUNICAZIONE